F.A.Q. Fastweb

Q. Dove vedo da che tipo di connessione sono coperto?
A. Dal seguenti link http://avt.fastweb.it/avt-operatori/AvtHome?SELLER_CODE=&canale=AGENZIE Una volta visualizzato il messaggio “Errore di accesso ad AVT” bisognerà aggiornare la pagina per procedere. I possibili risultati sono:
  • Adsl ULL, si è coperti dalla sola ADSL in ULL
  • Adsl Wholesale, si è coperti dalla sola ADSL Tim rivenduta da Fastweb
  • Adsl ULL o VULA, si è coperti oltre che dall’ ADSL in ULL anche dalla FTTC di Tim rivenduta da Fastweb. Se si sceglie la FTTC VULA, la velocità offerta è fino a 108 mega in download e 21,6 in upload (stesso profilo offerto da Tim). Con questa tipologia di connessione, l’Ultrafibra è obbligatoria.
  • FTTS attivabile (con risorse MOS), si è coperti dalla FTTC Fastweb in SLU. Ad oggi la velocità offerta è fino a 105 mega in download e 35 in upload per le città indicate come “fino a 100 mega” e fino a 300 mega in download e 35 in upload per le città indicate come “fino a 200 mega”. La prova del “9” resta sempre quella dal sito Ufficiale Fastweb. Unico strumento che può darvi la certezza di essere attivabili.
  • Offerta attivabile in Fibra ottica, si è coperti dalla FTTH. Ad oggi la velocità offerta è fino a 100 mega in download e 50 in upload
Q.Hanno installato il sopralzo/il contatore/il DSLAM all’armadio ripartilinee TIM, tra quanto potrò attivare la FTTC Fastweb?
A. La copertura dei due operatori non è affatto correlata per la connessione SLU. Per quanto riguarda la connessione in VULA Fw, se questa è presente in ULL in centrale, sarà loro interesse poter rivendere al più presto la FTTC. Non è però possibile prevederlo.
Q.Hanno installato l’armadio Fastweb, tra quanto potrò attivare la FTTC?
A. A differenza di TIM non sono note le pianificazioni, dunque non è possibile saperlo.
Q. Sono un utente adsl Fastweb e dalla verifica copertura sono attivabile in FTTC SLU. Come posso richiederla?
A. Non si può. Il passaggio è graduale, automatico e gratuito e non è richiedibile nè accelerabile da parte del cliente.
Q. Sono un utente adsl Fastweb e dalla verifica copertura sono attivabile in FTTC VULA. Come posso richiederla?
A. Non si può. Fastweb ad oggi non prevede il passaggio dei clienti adsl alla FTTC VULA.
Q. Sono un utente FTTC SLU Fastweb con connessione fino a 100 mega. La verifica copertura indica che sono coperto fino a 200 mega, come posso richiederla?
A. Non si può. Il passaggio è graduale, automatico e gratuito e non è richiedibile nè accelerabile da parte del cliente. Richiede la ricezione del nuovo modem compatibile con il profilo 35b. Nonostante ciò alcuni utenti sono riusciti a forzare il passaggio insistendo molto con il servizio clienti.Ciò non significa che la procedura è fattibile; Fastweb non ha l’obbligo ad effettuare l’upgrade, che farà se e quando lo riterrà più opportuno.
Q. Dove vedo a quanti metri disto dal cabinet?
A. Dai seguenti link:- https://fibra.planetel.it/http://gea.dsl.vodafone.it/agenzie Quei siti indicano la distanza dal cabinet TIM, che si trova al massimo entro pochissimi metri da quello Fastweb. Il dato importante è “distanza pedonale”. Ci sono casi in cui per errore dei database, la distanza sia errata. Basta prendere l’indirizzo del cabinet da planetel e calcolare la distanza pedonale con google maps per avere un’idea vicina alla realtà.
Q. Dai siti di verifica, non mi viene mostrato il numero armadio, cosa significa?
A. Molto probabilmente la propria utenza è collegata in rigida. Per questi tipi di collegamenti Fastweb non offre la VDSL. Kpnqwest indica questa tipologia di utenza come “Distributore”.
Q. Meglio fare la richiesta per una nuova attivazione in negozio Fastweb o sul WEB/Sito?
A. Nessuna differenza. Dipende dal tempo “libero” che si ha. Da casa (WEB/Sito) puoi farlo a qualsiasi ora, oltre avere sempre una stampa/traccia sul web. Attenzione alle modalità di ripensamento. Esistendo soltanto per contratti stipulati a distanza, il ripensamento entro 14 giorni NON è fattibile se il contratto è stato firmato in un centro Fastweb.
Q. Ma il router è obbligatorio?
A. Sì, è obbligatorio ma in vendita gratuita. Ciò significa che è di proprietà del cliente e non va restituito. Il rovescio della medaglia è che alla fine dei primi due anni durante i quali il prodotto è in garanzia, se si verifica un guasto fastweb non è tenuta al cambio dello stesso.
Q. Ho appena fatto l’ordine, quanto tempo passa per attivare la fibra?
A. Non ci sono regole. Può passare da una settimana a un mese e anche di più. “Generalmente” si va da circa 2 settimane a un mese.
Q. Non mi attivano la fibra, perchè?
A. Ci possono essere diverse cause: cabinet ancora non attivo/vendibile, oppure che il cabinet a cui sei collegato è già saturo.
Q. Entro quando arriva il router?
A. Non ci sono regole precise. Da qualche mese a questa parte pare che spesso lo spediscano dopo l’ok del tecnico che fa la permuta. Viene portato da un corriere espresso.
Q. Si può cambiare l’indirizzo della consegna?
A. Tutto dipende dallo spedizioniere se SI PRENDE LA RESPONSABILITA’. Di regola NO. NON SI PUO’ CAMBIARE INDIRIZZO DI SPEDIZIONE.
Q. Ho l’adsl fastweb e mi stanno passando alla fttc. Ho ricevuto ed installato il nuovo router, continuerò a navigare anche con questo in attesa che attivino la fttc?
A. Si. Andrai alla velocità che avevi prima di montare questo router nuovo.
Q. Devo rimuovere i vecchi telefoni dopo che ho installato il router e così anche i vecchi filtri DSL?
A. No. Tutto deve rimanere così com’è. Lascia acceso il router Fibra con il suo filtro VDSL. Una volta attivata la linea, tutti i telefoni rimarranno collegati esattamente allo stesso modo se hai una FTTC in SLU (tranne che in adsl fw non fossi in voip). Se invece hai attivato una linea in VULA i telefoni andranno collegati alla porta line del router ed i filtri andranno eliminati.
Q. Ho installato il router. Quando tempo passa per avere il passaggio a Fibra?
A. Non ci sono tempistiche, possono passare poche settimane o parecchi mesi. Bisogna solo attendere.
Q. Questa è la mia portante, cosa ne pensate?
A. Puoi da solo capire quanto la tua linea sia performante. Confrontando i tuoi valori con i valori medi della seguente tabella redatta da TIM, puoi capire se rientri in un caso di linea con valori normali o se vi è un guasto.
ATTENZIONE! Linee derivate o con isolamento particolarmente basso potrebbero avere valori inferiori a quelli riportati.Pertanto se le misure tue si discostano molto dai valori sopra riportati, è molto probabile che ci siano dei problemi. Le uniche cose che può fare è semplificare il più possibile l’impianto domestico. Se vi è un miglioramento, allora capisci da solo che il problema è in casa. Se invece nulla cambia, allora il problema è fuori casa tua e l’unica cosa che si può fare (talvolta inutile) è chiamare il servizio clienti per una verifica del tecnico. Sappi che se il tecnico viene a casa tua e DIMOSTRA poi che il problema è interno casa, è POSSIBILE CHE TI VENGA ADDEBITATO L’INTERVENTO DEL TECNICO IN FATTURA.
Q. Quando attiveranno il vectoring o il 35b? L’uno esclude l’altro?
A. Non ci sono date precise e l’una non esclude l’altra. Per il 35b è da controllare se la onu (cabinet) dove la propria utenza è collegata è abilitata o meno. Dalla verifica copertura, in caso il DSLAM sia attivo con questo profilo, il risultato sarà “fino a 200 mega”. Le utenze attive con il 35b NON sono vettorizzate, come nessun’altra linea in Italia per precise indicazioni di AGCOM.
Q. Il modem che Fastweb mi ha fornito è compatibile con vectoring e 35b?
A. Tutti i modem Fastweb sono compatibili con il vectoring. Gli unici compatibili con il 35b invece sono il Technicolor TG789VAC XTREAM 35B ed il nuovo Fastgate Askey.
Q. Io ho il modem “pippo” è migliore o peggiore del modem pluto o altro?
A. Sono tutti simili. Per un uso basico sono prodotti discreti, con una ottima parte modem ed una parte wifi/router appena sufficiente. L’ultimo modello pare leggermente più performante rispetto agli altri finora forniti.
Q. Quale modem mi verrà consegnato? Perché mi hanno consegnato il modem “pippo” anziché “pluto”?
A. Dipende dalla disponibilità in magazzino.
Q. Posso comprare un altro router compatibile con la VDSL?
A. Si, è possibile sostituirlo con un modem router di terze parti compatibile con lo standard VDSL/VDSL2 solo se si è in SLU. Per utenze in VULA si può solo collegare, mediante alcune configurazioni, in cascata un router di terze parti ;
Q. Come mai non trovo la voce nel router “aggiorna firmware”?A chi posso richiedere di aggiornare il firmware? 
 A. Non c’è tale voce. Non si può fare da soli. Fastweb in automatico aggiorna il tuo router.
Q. Devo modificare l’impianto domestico per usare la fonia VoIP (connessioni ex adsl voip o nuove fttc vula)?
A.Dipende dalla topologia dell’impianto e dalle esigenze personali.La configurazione ottimale, sia in termini di esecuzione sia in termini di qualità, prevede che il modem sia collegato alla presa telefonica principale unica ed i telefoni al modem, tramite la porta “fonia” . In linea di massima è comunque possibile mantenere l’uso di eventuali derivazioni per il solo segnale voce in uscita dal modem tramite il ribaltamento oppure il sezionamento dell’impianto. Questa attività deve essere svolta dall’utente o da un elettricista, dato che il tecnico non è tenuto neppure ad entrare a casa del cliente.
Q. Gioco online: posso richiedere l’opzione fastpath per l’offerta FTTC?
A. No, non è prevista, poiché viene erogata direttamente in modalità G.INP, che garantisce comunque valori di latenza molto vicini a quelli fastpath. Tipicamente la latenza misurata al gateway , spazia tra 5-6 e 8-9 ms. Ricordiamo che una latenza (Round Trip Time) bassa al giorno d’oggi non è importante soltanto in ambito videogame, ma gioca un ruolo di rilievo anche nella reattività della normale navigazione tramite browser, poiché la maggioranza dei siti Web oramai prevede un insieme di redirect verso numerosi siti esterni, ovvero HTTP request massive e contemporanee.
Q. Posso prevedere i valori VDSL sulla base di quelli ADSL?
A. No, poiché utilizzano spettri di frequenze in larga parte differenti e la ADSL viene erogata soltanto da centrale, mentre la VDSL da armadio.
Q. Migrare da ADSL a VDSL è vantaggioso in termini di portante agganciata?
A.Dipendentemente dalla distanza da armadio o centrale, il vantaggio è apprezzabile nella maggioranza dei casi, spesso anche in quelli apparentemente estremi.
Q. Ho l’offerta fibra (FTTC) attiva: perché riscontro KO vendibilità…
  • …sulla mia linea, su quella dei vicini, e sul numero civico, compresi quelli limitrofi?
A. È probabile che l’ONUcab di attestazione sia saturo.
  • …sulla mia linea, ma non su quelle dei vicini né tantomeno sull’indirizzo civico?
A. La causa più probabile è una errata documentazione della tua linea nel database di rete di accesso (con cui il sistema di analisi vendibilità primariamente si interfaccia): non è semplice riuscire a risolvere la situazione, dato che di questi database si occupa TIM.
Q. La mia linea è attestata su rete rigida: posso attivare le offerte fibra (FTTC)?
A. Fastweb non prevede DSLAM in centrale, per cui non vi è copertura VDSL per utenze in rete rigida.
Q. Quali sono i vincoli di vendibilità per le offerte fibra (FTTC)?
A. Fastweb non prevede vincoli relativi alla distanza.
Q. In alcune fasce orarie non rilevo più velocità di download congruente con i valori di portante: cosa posso fare?
A. Escluse specifiche criticità degli apparati su rete d’accesso (modem ed ONU/OLT), tipicamente è un problema che non riguarda la singola linea. Spiegazione più plausibile è la saturazione in banda dinamica di alcuni nodi su rete di trasporto (BRAS/NAS, switch, etc etc…), o loro specifiche interfacce, nodi il cui dimensionamento non sempre può essere eseguito a priori, per motivi di sostenibilità economica, ed anzi tipicamente segue le esigenze di banda a livello di accesso/raccolta, con tempistiche correlate a difficoltà e costi operativi. Si tratta evidentemente di una criticità che rientra in un più ampio ed articolato quadro di armonizzazione della rete di trasporto, e dunque non può essere risolto ad hoc dal Servizio Clienti.
Q. Come posso avere l’ip pubblico?
A. Basta chiederlo direttamente al customer care, chiamando direttamente l’assistenza al 192193 o tramite i canali social facebook / twitter nelle relative pagine ufficiali. Al momento della richiesta in genere servono 3 giorni lavorativi. Non ha alcun costo.
Q. L’ip pubblico al momento di un ipotetico passaggio adsl->vdsl o nell’ eventualita’ di un trasloco rimane o devo richiederlo?
A: Si deve richiedere
Q. Avevo una portante di X mb/s, ora aggancio una portante inferiore, perchè?
A. Molto probabilmente la causa è relativa alle nuove linee installate che creano disturbo (diafonia/crosstalking) a tutte le linee del multicoppia, aumentandone di fatto il rumore e, di fatto, abbassando la portante a tutte quelle linee che ne risentono. Relativamente alla distanza e allo stato del doppino l’abbassamento della portante nel corso di nuove attivazioni può essere anche consistente nel tempo. più linee attive equivalgono a piu disturbo attivo per tutti e di conseguenza a meno portante. purtroppo questa situazione rimarrà tale fino all’ implementazione del già discusso “vectoring” che consentirà di navigare a tutti a velocità quasi da linea esente da disturbi
***************************************************************************************
Il presente documento è stato creato con l’intento di essere quanto di più semplice da comprendere senza scendere troppo in dettagli tecnici. ***************************************************************************************
Aggiornato il 20/03/2017
Precedente Benvenuti Successivo F.A.Q. TIM